Maltrattamenti e riduzione in schiavitù per persone anche disabili, tre arresti - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Maltrattamenti e riduzione in schiavitù per persone anche disabili, tre arresti

carabinieri_indagini

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip del Tribunale di Salerno.

Maltrattamenti e riduzione in schiavitù per persone anche disabili, tre arresti

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip del Tribunale di Salerno.

SALERNO. I carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, sabato scors,  hanno eseguito un’ordinanzia di custodia cautelare in carecere, emessa dal gip del tribunale di Salerno, nei confronti di tre cittadini rumeni ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla tratta di persone e indagati anche per il reato di induzione in schiavitù. Base operativa della loro illecita attività un campo nomadi ubicato a Nocera Inferiore.

L’attività investigativa ha consentito di documentare le responsabilità degli indagati in ordine al trasporto in Italia di 32 cittadini (di cui 2 minori), alcuni dei quali affetti da menomazioni e disabilità fisiche, i quali  venivano costretti a mendicare nei pressi di supermercati, chiese e incroci semaforici nell’Agro e nella provincia di Salerno e a consegnare il denaro ottenuto a titolo di elemosina ai membri dell’organizzazione, subendo violenze fisiche e privazioni in caso di rimostranze.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
stefano_pisani
Pisani: «Mi ricandido alla guida di Pollica»

studenti
Piano di Zona S7, al via un progetto per prevenire l’uso di droga

capaccio_maltempo
Un numero Whatsapp per segnalare emergenze alla protezione civile

Chiudi