Forlenza
AttualitàCilento

Ispani: arrivano le regole per i proprietari di cani

Ecco le regole da rispettare

ISPANI. Un vademecum per i proprietari di cani. Il provvedimento porta la firma del commissario Vincenzo Monaco che punta così ad evitare una serie di problematiche che si segnalano sul territorio comunale dovute proprio all’inciviltà dei proprietari o conduttori dei cani. In diverse vie, ad esempio, sono presenti deiezioni canine. “Un disagio dei cittadini – evidenziano da palazzo di città – determinato da un lato dalla noncuranza con la quale, sovente, le deiezioni dei cani vengono lasciate dai loro detentori sul suolo ovunque si trovino e, dall’altro, dalla sempre maggiore presenza di cani nei luoghi pubblici, che, se non accompagnata da un comportamento civile e responsabile dei loro conduttori, pregiudica la vivibilità delle aree stesse e la sicurezza sia dei frequentatori che quella degli stessi animali”.

Di qui l’ordinanza che sancisce che il proprietario del cane è sempre responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dello stesso; inoltre va assicurata la custodia evitando che gli animali possano essere lasciati liberi. Tra le disposizioni previste dal commissario prefettizio, l’obbligo di iscrivere il cane all’anagrafe canina; di non abbandonare escrementi; di portare con sé kit per la pulizia delle deiezioni solide degli animali.

Questi, inoltre, nelle aree urbane dovranno sempre essere portati a guinzaglio e portare con sé la museruola per i cani di grossa taglia e quelli a rischio di aggressività. I cani non possono essere introdotti negli edifici comunali aperti al pubblico, nei cimiteri, sulla spiaggia, negli esercizi che somministrano alimenti e bevande, negli alimentari e nelle aree destinate al gioco dei bambini; è vitato far stazionare i cani nei bauli chiusi delle auto o nell’abitacolo; condurli a guinzaglio con l’accompagnatore alla guida di un veicolo a motore. Infine è previsto il divieto di somministrazione di cibo ai randagi nell’ambito dei centri abitati.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it