Auto elettriche e ibride, un nuovo servizio per i turisti del basso Cilento

Sarà presentato a Marina di Camerota, giovedì 13 maggio, alle ore 17.00, il progetto ‘Turismo e mobilità’ ideato e realizzato dal Consorzio Cilento di Qualità in collaborazione con FullCars di Vallo della Lucania. Si tratta della creazione di una rete funzionale di noleggio auto in convenzione. Auto elettriche e ibride al servizio dei turisti del Cilento. Un modo sicuramente innovativo ed ecologico per spostarsi tra le spiagge e le bellezze del territorio ma anche un’alternativa per bypassare i collegamenti della provincia sud di Salerno.

Un servizio in più per il turismo e le strutture ricettive del territorio. I clienti, infatti, avranno la possibilità di noleggiare un auto in qualsiasi stazione ferroviaria o aeroporto d’Italia e lasciarla presso l’azienda Full Cars a Vallo della Lucania oppure direttamente presso gli scali. Non solo: sarà possibile anche prenotare consegna e rilascio all’esterno delle stazioni o direttamente presso la struttura convenzionata.

«Stiamo stringendo anche un accordo con Renault Italia – sottolinea AntonioDiSevo di Full Cars – per ottenere un servizio aggiuntivo di car sharing con automobili, sempre elettriche o ibride, posizionate in punti strategici e noleggiabili direttamente attraverso l’utilizzo di un’app».

Il Consorzio Cilento di Qualità, abbraccia oltre trenta strutture ricadenti nei Comuni di Pisciotta, Centola e Camerota. Oltre i consorziati ha rapporti con fornitori e affiliati, come attività di ristorazione ad esempio. «E’ un punto di svolta per uno dei tratti di costa più suggestivi d’Italia – tiene a precisare il presidente del Consorzio, SandroLegato – la pandemia ci ha tolto tanto ma ci ha consegnato anche insegnamenti molto forti, come l’importanza della sostenibilità e dell’ambiente. Sapere di poter raggiungere il Cilento con qualsiasi mezzo e poi noleggiare un’automobile con servizio di consegna e rilascio a domicilio, è senza dubbio una notizia molto importante per tutti».

L’accordo tra Full Cars e il Consorzio Cilento di Qualità, è in esclusiva, cioè rivolto solo alle strutture convenzionate con il Cosorzio. «Solo con azioni concrete e risultati tangibili, gli imprenditori turistici si avvicineranno ancora di più al Consorzio – chiosa Legato -. Valuteremo nuovi ingressi dal momento in cui saremo capaci di creare azioni e progetti che convincano gli operatori del settore che fare rete insieme sia un’opportunità per tutti e non un dispendio inutile di tempo ed energie».

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!