CalcioSerie DSport

Paternò-Gelbison: ritorno al successo per i vallesi di Ferazzoli

Nella diciassettesima giornata del girone I di Serie D i rossoblù della Gelbison hanno fatto visita ai siciliani del Paternò.

Ultimo turno del girone d’andata archiviato per Gelbison e Paternò che nel pomeriggio di oggi giocavano in terra siciliana allo stadio “Falcone-Borsellino”. I rossoblù tornano in campo, ed in trasferta, dopo il passo di mercoledi contro il Rotonda . La sfida del gruppo I di Serie D metteva opposte due squadre da passi falsi, visto che anche i catanesi nelle ultime due uscite non hanno mosso la classifica. Gli ospiti della Gelbison sono quarti a quota 24 punti, raccolti nelle 15 gare giocate, mentre il Paternò, a metà graduatoria, ha racimolato 18 punti nelle 14 sfide disputate. La gara, delle ore 14:30, affidata alla direzione arbitrale del sig. Paul Leonard Mihalacheuca della sezione arbitrale di Terni termina per 1-3 con Gagliardi mattatore di giornata per i ragazzi di Ferazzoli.

Paternò-Gelbison: il primo tempo

Il primo squillo del match giunge, al terzo, per i locali che con De Marco impegnano D’Agostino, bravo a respingere il diagonale dei catanesi. Nelle fasi iniziali della sfida la Gelbison trova il guizzo del vantaggio con Gagliardi che, all’undicesimo, direttamente dalla corner sorprende Cavalli estremo difensore del Paternò. Dopo il vantaggio un occasione per parte: al 18′ Sparacello, per i vallesi, non aggancia a dovere in area e al 24′ La Piana non trova di poco il bersaglio grosso difeso dall’attento D’Agostino. Al 30′ è poi Uliano a tentare la strada della rete direttamente da punizione ma Cavalli si salva sulla linea. Dopo 120 secondi arriva il raddoppio sempre firmato Gagliardi, alla personale doppietta di giornata, che fulmina il portiere avversario con un tiro all’angolino basso. Il Paternò cerca di reagire ma è ancora Sparacello al 40′ ad andare vicino alla terza rete ospite di testa.

La ripresa

La seconda frazione, più avara di emozioni rispetto alla prima, non vede grosse occasioni in avvio. La Gelbison prova a controllare il risultato, forte del doppio vantaggio, cercando di limitare le offensive del Paternò. In una gara che sembra abbia poco da dire con il passare dei minuti, e con la girandola dei cambi che spezzetta il gioco, arriva il tris cilentano. E’ ancora Gagliardi a timbrare il cartellino per la sua tripletta personale a pochi secondi dalla mezzora. Il Paternò torna prontamente in partita al 24′ con un tiro dalla distanza di Savasta che sorprende D’Agostino. La gara si trascina su questi binari sino alle battute conclusive, ma il risultato non cambia: la Gelbison supera 3-1 il Paternò e balza al terzo posto in classifica.

Il tabellino di Paternò-Gelbison 1-3

PATERNÒ: Cavalli; Raia, Raimondi, Mazzotti (46′ Savasta), Santapaola; S. Puglisi, Maiorano (76′ M. Puglisi); De Marco (81′ Zappalà), Scapellato, La Piana; Distefano. A disp.: Tripoli, Guarnera, Truglio, Barbaro, Aureliano, Giuffrida. All. Catalano.
GELBISON: D’Agostino; Bruno, Dayawa (87′ Romano), Mautone; D’Orsi, Uliano, Graziani (79′ Onda), Pipolo (70′ Maiorano), De Foglio; Sparacello (70′ Coulibaly), Gagliardi (81′ Stancarone). A disp.: Simoncelli, Zollo, Ziroli, Bonfini. All. Ferazzoli.
ARBITRO: Mihalache di Terni (Arizzi-Cavalli).
MARCATORI: 12′, 33′, 75′ Gagliardi, 80′ Savasta
Ammoniti: D’Agostino, Graziani (G), Raimondi (P)

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!