Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Nel Cilento un’ escursione sulla vecchia tratta ferroviaria Salerno- Reggio Calabria

Nel Cilento un’ escursione sulla vecchia tratta ferroviaria Salerno- Reggio Calabria

La manifestazione partirà dal comune di Centola e toccherà vari comuni del territorio

La manifestazione partirà dal comune di Centola e toccherà vari comuni del territorio

Domenica 3 Aprile, avrà luogo all’ interno delle celebrazioni della nona giornata delle ferrovie dimenticate, la manifestazione ”Fischia il vento nella valle del Mingardo”. Si tratta di un’ esplorazione del vecchio tracciato ferroviario ormai dimesso della linea Salerno- Reggio Calabria ed è stata proposta sia da varie associazioni (CoMoDo, Mingardo&Miti e Posidonia), con il patrocinio del Parco del Cilento e dei comuni di Centola, Camerota, Celle di Bulgheria, San Giovanni a Piro e Roccagloriosa. SI partirà dalla stazione di Centola per poi proseguire in direzione del ramo dimesso della vecchia tratta Salerno- Reggio Calabria passando per una vecchia galleria e si transiterà sul vecchio ponte di mattoni realizzato in epoca fascista. Si proseguirà poi raggiungendo il punto di osservazione ”Epitaffio”, suggestivo  poichè sovrasta la Valle del Fiume Mingardo, di fronte al Borgo Medioevale di S. Severino di Centola ed il percorso sarà realizzato attraversando la vecchia via di collegamento che da Palinuro conduceva sino al Vallo di Diano, passando per Camerota (nei pressi del Monte Bulgheria).

Correlati

Popolari

Top