Abbandono rifiuti: task force a Capaccio - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Abbandono rifiuti: task force a Capaccio

antonio_atrigna

L’Assessore Antonio Atrigna: “Monitoraggio costante, interventi rapidi e sanzioni per gli incivili”

Abbandono rifiuti: task force a Capaccio

L’Assessore Antonio Atrigna: “Monitoraggio costante, interventi rapidi e sanzioni per gli incivili”

L’Assessorato all’Ambiente, la ditta Sarim addetta al servizio e la Polizia Locale agiranno in piena sinergia per contrastare efficacemente l’abbandono di rifiuti su tutto il territorio comunale. Ad annunciarlo è l’Assessore all’Ambiente del Comune di Capaccio, dottor geologo Antonio Atrigna, il quale ha fortemente voluto mettere in campo una vera e propria task force anche e soprattutto in vista del ponte di Pasqua e della primavera.
“Siamo impegnati giorno per giorno – dichiara l’Assessore Atrigna – per tenere pulito un territorio così vasto e che presenta delle storiche criticità. Non è facile monitorare tutti i comportamenti inappropriati che quotidianamente si verificano. A questo proposito, ho inteso coordinare una stretta sinergia tra Assessorato, Sarim e Polizia Locale. In tal modo riusciremo, in maniera concertata e sistematica, a rimuovere con rapidità i rifiuti abbandonati e nello stesso tempo ad elevare le relative sanzioni che colpiranno gli incivili. Questo dovrà essere un processo di collaborazione fattiva che ovviamente investirà anche la cittadinanza che dovrà collaborare come primo attore”.
A brevissimo partiranno i primi interventi di bonifica, con la rimozione di rifiuti abbandonati nei seguenti punti del territorio comunale: Via dei Terzi, Via Nobel, Via Molino di Mare, Via Provinciale per Giungano, Via Linora, Via della Giungaia, Torre di Mare (vicino plesso scolastico), Via Gaiarda, Via Spinazzo, Via Questione II, Via Pagliaio della Madonna.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
caselle_in_pittari_panorama
“Botteghe di mestiere e dell’innovazione” se ne parla a Caselle in Pittari

raccolta_rifiuti
Vallo della Lucania: 70mila euro per scongiurare il blocco della raccolta rifiuti

carabinieri_controllo_notte
Controlli sulle strade del Vallo, 100 persone identificate

Chiudi