A Paestum e Vatolla il Festival dell’Essere. Tra gli ospiti Vittorio Sgarbi

Fino al 17 settembre a Paestum e Vatolla

Proseguono in Cilento gli appuntamenti della rassegna ‘I Fiori del Male – Festival dell’Essere’, giunta alla terza edizione ed organizzata dal Gal Cilento Regeneratio presieduto da Gabriele De Marco, in collaborazione con il filosofo Vincenzo Pepe, presidente emerito della Fondazione Giambattista Vico.  Daniela Di Bartolomeo, vicepresidente del Gal, ha curato anche quest’anno il cartellone degli appuntamenti, che si tengono nelle suggestive cornici dell’area archeologica di Paestum e di Palazzo de’ Vargas a Vatolla.

Qui, antico castello medioevale, dimorò per nove anni Giambattista Vico, e vi elaborò gran parte delle sue teorie filosofiche. L’antica dimora è una delle sedi della fondazione Giambattista Vico che vi ha fondato una scuola di alta formazione, la ricca biblioteca del Parco nazionale Cilento con circa 20.000 volumi e un Museo vichiano legato alla figura del filosofo.

Lo splendido Palazzo  ha ricevuto la visita del critico d’arte Vittorio Sgarbi che ha accettato di presiedere il Comitato scientifico della Fondazione Giambattista Vico. Tra i suoi prossimi progetti un catalogo con il famoso e prestigioso editore Franco Maria Ricci sulle collezioni d’arte della Fondazione Giambattista Vico, e una sua Lectio Magistralis su Caravaggio nell’ambito del Festival dell’Essere in programma il 24 agosto ai Templi di Paestum.

Il festival, patrocinato dalla Regione Campania e dalla Provincia di Salerno, dai Comuni di Aquara, Capaccio Paestum, Giungano, Novi Velia, Perdifumo e Salento, ha il merito di aver unito Vatolla ad altri luoghi di alta cultura classica richiamando l’attenzione sulle risorse artistiche che contraddistinguono il Cilento.

L’argomento individuato per questa edizione è “Identità culturale e sviluppo locale”, un tema che vuole richiamare l’attenzione sull’importanza dei territori, in questo caso l’area cilentana, a cui il festival intende dare il proprio contributo per preservarne la forte identità e contribuire al suo ulteriore sviluppo, in ambito culturale, economico e sociale.

Da segnalare, tra i prossimi appuntamenti il 6 agosto alle 21,00 a Paestum  con “Processo alla papessa Giovanna” a cura di Nicola Graziano, magistrato, e di Paolo Cirillo presidente della Terza  sezione del Consiglio di Stato. Il 7 agosto a Vatolla, sempre alle 21,00, Luigi Maria Pepe, presidente della Fondazione Giambattista Vico, presenta il libro dello scienziato R. J. Heffron “L’energia attraverso il diritto” di cui ha curato l’edizione italiana. Dialogheranno con lui Paolo Cirillo presidente della Terza  sezione del Consiglio di Stato e Sergio Perongini, ordinario di Diritto amministrativo, mentre il 23 agosto è in programma “La cultura e la formazione in Europa” con Antonella Polimeni, Rettore dell’Università La Sapienza di Roma che ha ricevuto il premio cittadinanza onoraria del Cilento.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente