Parroco positivo: apprensione a Rutino

Il sindaco assicura: "ricostruita la catena dei contatti

RUTINO. C’è preoccupazione nel centro cilentano per la positività al covid di un sacerdote.
Il parroco, pur non essendo residente nel comune di Rutino, aveva officiato la messa domenica scorsa, pertanto è entrato in contatto con diverse persone in quella circostanza.
Il sindaco Giuseppe Rotolo, però, ha immediatamente avviato le procedure del caso finalizzate a contenere una eventuale diffusione del coronavirus.

blank

“Abbiamo subito ricostruito la catena delle persone che gli si erano avvicinate, informandole immediatamente di quanto ci era stato comunicato – ha spiegato il primo cittadino – le abbiamo invitate a non uscire e ad attendere che l’Asl si metta in contatto con loro; abbiamo immediatamente comunicato nomi e numeri di telefono all’asl di quanti si erano avvicinati alla persona risultata positiva”.

Stando a quanto dichiarato dalle persone che sono entrate in contatto col sacerdote, quest’ultimo avrebbe sempre indossato le mascherine, disinfettandosi le mani quando necessario. Ciò potrebbe aver ridotto il rischio di una trasmissione del virus.

Nelle scorse settimane risultò positivo al covid anche il parroco di Omignano e Salento. In quell’occasione emersero diverse positività tra i fedeli.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it