Perdifumo: ristorante “mascherato” da associazione scoperto grazie a TripAdvisor

All'interno dell'attività anche lavoratori in nero, uno dei quali percettore del reddito di cittadinanza

Svolgeva attività ristorativa ma di fatto era un’associazione. Per questo una attività sita nel territorio del Comune di Perdifumo rischia la chiusura a seguito dei controlli eseguiti dai finanzieri della compagnia di Agropoli. Le fiamme gialle, durante dei controlli, hanno accertato l’irregolarità dell’Associazione che svolgeva attività d’impresa con una forma non consona.

La stessa, stando alle accuse, non avrebbe versato all’erario tasse per l’esercizio degli ultimi anni. Ad insospettire i finanzieri anche le recensioni che il ristorante aveva acquisito su TripAdvisor, dalle quali sareebe emersa la conferma che l’attività svolta era a pieno titolo quella d’impresa.

Durante i controlli, inoltre, i finanzieri hanno accertato che all’interno del locale erano presenti due dipendenti in nero. Tra questi un cameriere che percepiva anche il reddito di cittadinanza.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it