Forlenza
Food

La ricetta: la carne dei poveri, le fave e la pancetta

Ecco le ricette proposte con questi due ingredienti

La carne dei poveri” così veniva classificata la fava per le sue proprietà nutrizionali molto ricche e consistenti. Questo meraviglioso frutto della terra non manca in questo periodo sulle nostre tavole, consumato sia cotto che crudo accompagnato alla pancetta è l’accostamento più classico. “La merenda del contadino” è dunque sempre attuale.

Nell’antica Grecia ne fu vietato addirittura il consumo perché accostato alla morte per forma e colore. La leggenda narra che la Dea dell’agricoltura Cerere donò ad una città dell’Arcadia i semi di tutti i legumi tranne quelli della fava. Pitagora, inoltre, sosteneva che il baccello della Fava raffigurava l’accesso al mondo dei defunti e che i semi ne racchiudevano le anime. Solo successivamente le si iniziò a dare un significato positivo accostandola alla fertilità, e furono utilizzati per celebrare la Dea Flora protettrice della natura e della fertilità.

Vediamo in tantissime ricette due elementi principi le fave e la pancetta che presumibilmente per tempi si iniziò a consumare accostandole visto che la pancetta viene preparata durante i mesi freddi come la semina delle fave per essere pronta al consumo per la Pasqua quando iniziano a fruttare le prime fave.

Consumate crude accompagnate alla pancetta in ogni momento oppure cotte fave e pancetta è un contorno delizioso ma se aggiungiamo la pasta avremo un ottimo primo piatto. Da gustare anche in crema come condimento per un delizioso risotto. Fave in umido con finocchio selvatico e pancetta e un altro piatto tipico del nostro territorio. Consumate dunque, in ogni modo, le fave in questo periodo non possono mancare.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Letizia Baeumlin

Appassionata di giornalismo, collabora con InfoCilento dal 2019. Si occupa di attualità, cronaca, eventi e gastronomia. E' sposata, ha due figli e vive a Palinuro. E' appassionata di cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it