AttualitàCilento

Sant’Angelo a Fasanella saluta don Antonio Alaa

Al suo posto don Antonio Costantino

SANT’ANGELO A FASANELLA. Cambio di guida spirituale in paese. Martedì 28 aprile Sant’Angelo a Fasanella con gli occhi di fede saluta don Antonio Alaa Altarcha e accoglie don Antonio Costantino. Dalle parole dette da Don Antonio Alaa, nei 17 mesi in cui è stato a Sant’Angelo, lasciandosi guidare dallo Spirito Santo nella sua missione sacerdotale ed esperienza parrocchiale, dentro di sé sentiva il desiderio di servire Dio diversamente e dopo una lunga meditazione, arricchita dall’esperienza pastorale vissuta con fede e speranza, circondato dall’affetto dei santangiolesi e soprattutto della comunità parrocchiale, ha fatto la sua scelta, chiedendo di continuare la sua missione come cappellano militare.

La sua richiesta è stata accolta nel periodo in cui si stava diffondendo la pandemia del corona virus. Ha dovuto rimandare la partenza e come tutti, non è andato via, è rimasto al suo posto facendo sentire, con i mezzi a disposizione, la sua vicinanza, il suo incoraggiamento e la sua preghiera a tutti. Ora, il vescovo della Diocesi Teggiano Policastro, padre Antonio De Luca, affida la Parrocchia di Santa Maria Maggiore a Don Antonio Costantino. Il passaggio avviene in silenzio, come vogliono le prescrizioni.

Don Antonio Alaa Altarcha consegna a don Antonio Costantino la guida della comunità parrocchiale e ringrazia la stessa comunità per tutto quello che ha fatto per lui aiutandolo nella crescita di fede e nell’esperienza pastorale, chiedendo di pregare per lui per la sua nuova missione di cappellano militare e pregando lui stesso San Michele Arcangelo per il nuovo cammino che la comunità santangiolese si accinge a percorrere con la guida del nuovo amministratore parrocchiale don Antonio Costantino.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it