Terme Cappetta
CilentoPolitica

Fondi per gli eventi: dal Cilento polemiche contro la Regione

Accuse da Novi Velia e Castellabate

Il Comune di Castellabate fuori dalle graduatorie per l’attribuzione dei fondi regionali per gli eventi (leggi qui). Sul caso non mancano polemiche. Luisa Maiuri, vicesindaco del comune di Benvenuti al Sud, non lesina critiche all’amministrazione della Regione Campania. “Castellabate, anche quest’anno, ha partecipato col Progetto Castellabate il luogo dell’Incanto, finanziato nel 2018 e notevolmente migliorato per il 2019 – dice – Nonostante ciò, la Regione Campania ha affossato il progetto di Castellabate , molto alto nei punteggi oggettivi, attribuendo pochissimi punti ai criteri discrezionali”.

“Andremo fino in fondo per cercare di capire su quali criteri sia stata operata questa scelta che ha premiato gli amici degli amici – accusa – Fortunatamente siamo agli sgoccioli di questa sciagurata disavventura campana chiamata De Luca”.

Ad appoggiarla Pina Speranza, assessore del Comune di Novi Velia che non ha ottenuto finanziamenti per lo storico festival degli Antichi Suoni, giunto alla ventesima edizione. L’evento è 181° nella graduatoria regionale, “mentre comuni con manifestazioni di minore importanza nate ieri e senza cofinanziamento da parte del Comune sono passate in pole position chissà perché”, evidenzia. “La Nostra manifestazione verrà fatta anche senza POC – aggiunge Pina Speranza – Con sacrifici ma la faremo lo stesso senza dire grazie alla Regione Campania”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito