Terme Cappetta
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ospedale di Sapri, Comitato di Lotta: “Basta con le false promesse”

"L'ospedale continua ad essere in una situazione drammatica"

“Basta con le false promesse!”. Inizia così il manifesto del Comitato di Lotta per l’ospedale di Sapri. La denuncia è chiara: il nosocomio dell’Immacolata “continua ad essere in una situazione drammatica”.

“Sono molti i reparti che registrano una mancanza di personale medico e infermieristico – fanno sapere dal Comitato – da tempo ormai abbiamo chiesto, come Comitato di Lotta, ai massimi vertici dell’Azienda Sanitaria Locale e della Regione un intervento che garantisca il regolare esercizio e il normale funzionamento della struttura ospedaliera. Richieste che ad oggi ancora non hanno ricevuto alcun riscontro positivo. Andiamo incontro alla stagione estiva e il Golfo di Policastro sarà meta di molte migliaia di turisti ai quali dobbiamo assicurare (in uno con i cittadini residenti nell’intera area) un efficiente e affidabile servizio medico ospedaliero. Il nostro territorio non può e non deve essere abbandonato e danneggiato in questo modo”.

“Ora è il momento di dire BASTA! – proseguono – alle false promesse e di chiedere un’azione congiunta di tutte le forze politiche presenti nel comprensorio”. Già alcuni Comuni hanno assunto deliberazioni che hanno recepito l’allarme lanciato dal Comitato di Lotta, compreso quello di Sapri. “E’ necessario alzare la testa e richiamare tutti alla comune responsabilità”, si precisa.

“Nel caso la problematica non dovesse trovare una soluzione, nel più breve tempo possibile, siamo disposti anche a ricorrere alla Magistratura per difendere il nostro diritto alla salute. Nei prossimi giorni verificheremo quanto sia stato fatto per evitare il collasso dell’ospedale e proseguiremo con la lotta su tutti i fronti possibili. in modo che la vertenza civica e sociale sia ancora più visibile, dandone precisa e puntuale informazione alle comunità interessate”, concludono dal Comitato.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito