Affare Fatto
AttualitàCilento

Agropoli, numeri positivi per il primo weekend del Natale gentile

Si prosegue fino al 6 gennaio

Ha avuto un ampio successo, il “Natale delle meraviglie”, ad Agropoli, che ha preso il via ufficialmente sabato 8 dicembre. L’inaugurazione ha previsto: la Natività, che è stata posizionata in Piazza Vittorio Veneto; nelle sale del castello, ha preso il via la mostra dei presepi artistici, a cura del maestro Arturo Quaglia (con termine il 7 gennaio 2019); in via Pecora, è stata collocata una console X Box One S gigante.

Spazio anche all’arte con le mostre, presso il Palazzo Civico delle Arti e presso il camminamento del Castello angioino aragonese. Rispettivamente, si tratta di: “I colori delle emozioni”, personale del maestro Giovanni Iannuzzi; “Arcanum Somnium”, personale dell’artista Emma Belmonte. Ci sono stati l’accensione dell’albero di Natale e il definitivo start delle luminarie artistiche. E poi i due momenti clou, rappresentati dal “Natale gentile” e dal “Castello incantato – la vera dimora di Babbo Natale”.

Agropoli, fino al prossimo 6 gennaio, sarà un luogo magico popolato da elfi e da creature fantastiche che accompagnano i bambini in un mondo fatato. A partire da Piazza Vittorio Veneto, un percorso conduce i visitatori verso la città alta ed il Castello, passando per via Piave, via Mazzini, Piazza della Mercanzia, consentendo l’incontro con gli artigiani e le botteghe di Agropoli, con una serie di attrazioni e di laboratori creativi e didattici. Al capolinea del percorso, c’è il “Castello incantato – la vera dimora di Babbo Natale”. Oltre mille persone che hanno partecipato, con ben 600 persone che hanno visitato la dimora di Babbo Natale (vista la giornata di pioggia di domenica, ha avuto il vantaggio di essere al coperto), dove è stata la fabbrica dei giocattoli a risultare la più apprezzata; quasi 400 i bambini che hanno preso parte al Natale gentile. Importante anche il dato della provenienza dei partecipanti. Oltre ai locali e alle persone del comprensorio cilentano, molte sono state le persone provenienti, anche da fuori Provincia e fuori Regione: Napoli, Cava dei Tirreni, Nocera, Avellino, Potenza, Montoro, Solofra, Palma Campania, Castel Volturno. Il Natale gentile proseguirà dal venerdì al sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.30. Il Castello incantato sarà operativo invece dal lunedì al giovedì dalle ore 17.00 alle 20.00; ogni venerdì, sabato, domenica (17.00-22.00).

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito