Affare Fatto
CilentoCuriosità

Pillole di storia: 3000 anni fa… come vivevano gli abitanti di Agropoli?

Tre i villaggi presenti, uno sul promontorio del Borgo Antico

Come vivevano gli abitanti di Agropoli 3000 anni fa? C’erano tre villaggi, uno di essi era ubicato sul promontorio dell’attuale Borgo Antico. Dai reperti rinvenuti nel 1982 nell’area del Castello, si ipotizza la presenza di un Villaggio formato da capanne di legno e di argilla, complete di suppellettili domestiche. L’estensione del Villaggio, probabilmente, oscillava tra i 5 e i 13 ettari, sviluppandosi sull’intera collina dove sorge il Castello ed il Borgo Antico.

Con una popolazione variabile dai 500 ai 1300 abitanti e con un numero di capanne proporzionate alla presenza umana. Gli uomini si dedicavano alla caccia, al pascolo, all’allevamento, all’agricoltura e alla pesca. Le donne alla cura della famiglia, alla cucina, alla filatura e alla tessitura. I nostri antenati erano anche specializzati nella lavorazione della ceramica.

Il materiale ritrovato ed esposto nel Museo di Paestum, consisteva nei resti di una capanna, servizi da mensa, grandi contenitori per olio e vino, recipienti per la conservazione del cibo, un fornello per la cottura dei cibi, etc.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito