Tolomeo
AttualitàVallo di Diano

Soppressione della tratta Moliterno – Padula, Rinaldi scrive alla Regione

Disagi per gli studenti, chiesta un'audizione

“Ho inviato nota alla Regione Campania pochi minuti fa per esprimere tutto il mio disappunto per i disagi arrecati ad alcuni studenti di Montesano”.
A dirlo Giuseppe Rinaldi, primo cittadino del centro valdianese dopo le polemiche per la soppressione del trasporto pubblico Moliterno-Montesano-Padula.

“Con missiva del 25 settembre scorso plaudevo all’istituzione della nuova linea che garantiva tempi migliori, sicurezza e linea diretta dei nostri studenti soprattutto verso il Liceo di Padula”, spiega Rinaldi. “Al di là del merito, determinati provvedimenti andrebbero presi con preavviso per non arrecare danni a ragazzi e loro famiglie – aggiunge – Eventuali istruttorie, autotutele e simili possono avviarsi ed ognuno dirà la sua ma nel contempo va garantito l’interesse pubblico prevalente che in questo caso è la garanzia di servizio agli studenti, il loro sacrosanto diritto allo studio, la loro organizzazione di vita”.

Il primo cittadino ha annunciato di aver chiesto audizione per “meglio dettagliare situazione di disagio e non escludo di accedere all’autorità amministrativa competente. Medesima nota la invierò al nuovo Presidente della Provincia affinché intervenga anche egli ad horas nelle sue competenze in materia di scuola e trasporti”.

“L’Amministrazione Comunale non ha competenza diretta in questa tipologia di servizi che un Ente pubblico dovrebbe sempre favorire e non limitare. Tuttavia, essendo un problema che tocca alcuni nostri studenti e relative famiglie ed essendo fondamentale garantire sempre il miglior modo possibile di diritto allo studio, non resteremo fermi nella speranza che al primo posto si mettano i ragazzi e i loro diritti, non questioni societarie che possono trovare alloggio in altre sedi e con tempi non così stringenti”, conclude il sindaco.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito