Campania, sequestrata una tonnellata di sigarette di contrabbando

Finanzieri ritrovano un deposito con sigarette illegali

Nel quadro dell’intensificazione delle attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio, il comando provinciale Napoli ha disposto una capillare intensificazione dei servizi di contrasto attuati sull’intero territorio provinciale.

In tale contesto, i finanzieri appartenenti alla compagnia di Nola hanno arrestato in flagranza di reato un contrabbandiere, sequestrando complessivamente oltre 1 tonnellata e 200 kg di sigarette. In particolare, i militari, durante un’ordinaria attività di controllo del territorio nel comune di Napoli, hanno individuato un’autovettura sospetta che si dirigeva verso la tangenziale. Le operazioni di controllo effettuate sul mezzo hanno permesso di sequestrare 50 chilogrammi di tabacchi privi del contrassegno di stato. Le successive attività hanno consentito di individuare un deposito al cui interno erano stoccati complessivamente 1.220 chilogrammi di sigarette illegali. Il responsabile, su disposizione dell’autorità giudiziaria di Napoli, e’ stato arrestato, mentre sono stati posti sotto sequestro, oltre alle sigarette, il locale e l’autovettura utilizzati per la detenzione ed il trasporto dei tabacchi.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it