Tolomeo
AttualitàCilento

Ad Agropoli canoa aperta anche alle persone con bisogni speciali

Sabato la firma di un protocollo d'intesa

Sarà stipulato sabato mattina (2 giugno) alle 10.30, presso lo stabilimento balneare “La Cascata” , a Paestum, il protocollo d’intesa tra il Circolo Canottieri Agropoli e Cilento4all finalizzato alla realizzazione di attività sociali e turistiche per famiglie con bisogni speciali. L’iniziativa, ribattezzata “Il mare per tutti”, è stata organizzata in collaborazione con Med Service s.r.l. e con il patrocinio del Comune di Capaccio Paestum.

Interverranno il vicepresidente e il direttore sportivo del Circolo Canottieri Agropoli, Claudio Pignataro e Leopoldo Catena, il presidente di Cilento4all, Giovanni Minucci, e l’assessore allo Sport del Comune di Capaccio Paestum, Franco Sica.

Dopo la sottoscrizione del protocollo d’intesa, sono previste prove in acqua con le canoe, prove di nuoto, laboratori e giochi in spiaggia.

Già lo scorso anno la Canottieri Agropoli fu protagonista di un progetto simile, finanziato da Erasmus+ e denominato ”Sport is my freedom”.

Protagonisti otto ragazzi disabili provenienti da nazione europee, con quattro accompagnatori (uno italiano), un fotografo ed una traduttrice. I partecipanti di età compresa tra i 16 e i 25 anni nonostante la loro disabilità hanno potuto disputare una gara di canoa organizzata dal Circolo Canottieri Agropoli nella suggestiva location del porto turistico della cittadina cilentana.

Tags

Ti potrebbero interessare