Studio Di Muro
CilentoIn Primo Piano

Castel San Lorenzo, lotta al randagismo: comune vicino ai volontari

Contributo all'associazione che si occupa dei cani vaganti sul territorio

CASTEL SAN LORENZO. Il comune cilentano si mostra sensibile al fenomeno del randagismo e vicino ai volontari presenti sul territorio che si occupano del problema facendosi carico dell’assistenza agli animali abbandonati o comunque privi di padrone.

Un’attività che porta via tempo e denaro: ecco perché l’amministrazione comunale di Castel San Lorenzo ha deciso di concedere un contributo all’associazione “Mi fido di te” i cui componenti con passione, impegno e gratuitamente si dedicano alla cura degli animali vaganti ed in particolare al primo soccorso, allo stallo, alla cura e all’adozione degli stessi. Da palazzo di città hanno riconosciuto “la fondamentale importanza” dell’attività svolta dall’associazione, concedendo un proprio contributo economico.

Non è la prima volta che amministrazione comunale e associazione “Mi Fido di Te” collaborano in iniziative simili, finalizzate a combattere il randagismo. Nei mesi scorsi fu lanciata l’idea di riduzioni sulla Tari per i cittadini che avrebbero adottato un cane randagio.

Tags

Un commento

  1. Un suggerimento per gli altri comuni!!! Al mio paese c’è lo stesso problema!!!una sanzione ai proprietari dei cani sarebbe da monito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare