Studio Di Muro
AttualitàCilento

Parte da Paestum il progetto per i ragazzi sul ruolo della Dieta Mediterranea nella prevenzione del cancro

Sabato 28 al Museo si terrà la presentazione

Sabato 28 maggio, al Museo Archeologico Nazionaledi Paestum si terrà  la presentazione dell’iniziativa “Practice e Prevention”. L’appuntamento è per le 11.30. L’iniziativa è organizzata  dall’International English di Capaccio Paestum di Carrie Rodella ed è a cura di Mariangela Mandia, ideatrice del modello di management #Sistema Bellezza, che si fonda su due principi, conoscenza e ricerca, ed ha come obiettivi innovazione, integrazione e sviluppo.

#Sistema Bellezza per International English ha elaborato “Practice prevention”,  modello che si basa su cinque elementi:  learn, visit, cook, eat, e share.

Il progetto è rivolto ai ragazzi che saranno accompagnati in un percorso e supportati per valorizzare i propri talenti e contestualmente apprendere  una nuova cultura legato al significato del cibo.  Si parte da Paestum, si passa per Vallo della Lucania, altra sede della scuola, e si giungerà a Pioppi nel museo della Dieta Mediterranea, grazie all’accoglienza del direttore Valerio Calabrese che ha mostrato grande disponibilità per questo progetto, impegnandosi in prima persona assieme a Mariangela Mandia. L’iniziativa è patrocinata dalla Lilt sezione di Salerno, di cui la Mandia fa parte, Rotary Club Paestum Centenario e Trinity College London Campania.

Dopo la visita, ci sarà un momento di cooking show con lo chef Alessandro Feo, a seguire la premiazione dei lavori degli studenti sulla Dieta Mediterranea. I premi consisteranno in prodotti e soggiorni donati da aziende del territorio.

La cosa più interessante del progetto consiste nello share, di tipo locale: un bando aperto al pubblico che ha come tema un progetto sulla Dieta Mediterranea e la prevenzione.  Il premio consisterà in una borsa di studio “Caterina BANCO”, con esame finale Trinity college London GESE.

Lo share internazionale verrà divulgato nelle scuole dell’Australia, Canada, Inghilterra, Irlanda e Stati Uniti.  Il Rotary Club Paestum Centenario di Capaccio Paestum ha donato un budget a sostegno del progetto, ma il passo successivo sarà trovare fondi per questa meravigliosa iniziativa che vedrà l’italia portatrice nel mondo di un grande messaggio culturale e sociale.

Il ricavato verrà donato alla lotta contro i tumori e la diffusione della Dieta Mediterranea avrà una risonanza oltre oceano.

I ragazzi di Capaccio – Paestum e Vallo Della Lucania avranno uno zaino, realizzato per l’evento, ma secondo la Mandia rappresenta un bagaglio per essere liberi, coraggiosi e sinceri per perseguire i loro sogni.

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare