Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Lustra: amianto ancora non rimosso, sopralluogo di FareAmbiente

Lustra: amianto ancora non rimosso, sopralluogo di FareAmbiente

L’allarme dei volontari: “Siamo davanti ad una situazione di pericolo”

L’allarme dei volontari: “Siamo davanti ad una situazione di pericolo”

L’ammasso di lastre d’amianto gettate a bordo strada, nonostante le rassicurazioni da parte del Comune di Lustra, da oltre due mesi è ancora lì. Un’emergenza che ha spinto le guardie ecozoofile di FareAmbiente ad effettuare un sopralluogo.

I volontari, diretti a livello provinciale da Benedetto D’Angiolillo, hanno appurato che le segnalazioni ricevute corrispondono al vero: «siamo davanti ad una situazione di pericolo – dice – lastre di amianto rotte in più punti dalle quali si sono sprigionate le pericolosissime fibre. Inoltre – continua – sull’amianto sono state gettate delle buste colme di bottiglie di vetro, a testimoniare l’assoluta mancanza di controlli da parte di chi di dovere».

Secondo le guardie, le lastre dovevano essere rimosse già tempo fa senza attendere oltre perché: «la salute della gente non aspetta i tempi burocratici. Per la rimozione dell’amianto – spiega D’Angiolillo – il comune può affidare il lavoro ad una ditta senza passare per una gara d’appalto». Il blitz delle guardie ambientali non si è limitato solo alla discarica abusiva ma anche a quella ufficiale, un’isola ecologica che sorge a pochi metri e che versa in condizioni drammatiche con montagne di spazzatura accatastate ovunque e rifiuti di ogni genere. «Più che un’isola è una bomba ecologica – le parole del responsabile provinciale – molte misure non vengono rispettate, soprattutto per la salute dei residenti. Qui – conclude – è necessario l’intervento di organi giudiziari».

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top