Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Morì in un incidente stradale: a processo chi ha eseguito i lavori sull’arteria

Morì in un incidente stradale: a processo chi ha eseguito i lavori sull’arteria

Il processo prenderà il via a settembre

Il processo prenderà il via a settembre

SANTA MARINA. Tre tecnici incaricati dal comune dei lavori per il ripristino e l’ammodernamento della “Panoramica” (la strada Pongelli – Soranna) sono stati rinviati a giudizio per la morte di Stefano Chintemi, ferroviere in pensione di 73 anni, morto in un incidente stradale.

I fatti risalgono al giugno 2013. Chintemi si trovava sulla sua Golfo quando finì fuori strada, sfondando il guardrail e finendo in una scarpata. L’anziano fu immediatamente soccorso ma spirò in ospedale. Ora il Gup del Tribunale di Lagonegro ha chiesto il processo per l’ingegnere che ha redatto il progetto dell’intervento sull’arteria, per il direttore dei lavori e il responsabile unico del procedimento. Per loro l’accusa è di cooperazione in omicidio colposo perché, secondo l’accusa, gli imputati avrebbe valutato erroneamente la pericolosità del tratto stradale.

Sarebbe stato in particolare necessario posizionare un guard rail classe superiore in grado di garantire un contenimento più elevato Ai tre viene anche contestato il mancato collaudo dell’opera una volta terminati i lavori. Il prossimo 27 settembre l’avvio del processo.

Correlati

Popolari

Top