Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Cronaca

Cilento: nuovo allarme truffe

Cilento: nuovo allarme truffe

Falsi addetti Enel Energia in azione sul territorio

Falsi addetti Enel Energia in azione sul territorio

PERDIFUMO. L’ondata di gelo e neve che sta colpendo il Cilento non ferma i truffatori. L’ultima segnalazione viene dal versante est del Monte Stella. Due persone che girano a bordo di un’auto, una Renault Scenic, sono avvistati tra Laureana Cilento e Perdifumo. Si presentano nelle abitazioni come addetti di Enel Energia, quindi chiedono di vedere documenti e contatori e propongono nuovi contratti.

L’Enel ricorda che per essere certi che chi bussa alla porta sia effettivamente un incaricato Enel bisogna chiedere il tesserino plastificato con foto e dati di riconoscimento. Gli addetti autorizzati, inoltre, non chiedono denaro a domicilio. Il pagamento delle bollette di energia elettrica e gas è possibile esclusivamente tramite bollettino postale, banca, carta di credito e bancomat da utilizzare presso gli sportelli automatici; inoltre gli addetti non effettuano alcun tipo di controllo sul risparmio energetico o sulla conformità dei contratti rispetto alle norme vigenti. Chi propone contratti “porta a porta” può richiedere di visionare la bolletta per individuare insieme al cliente la proposta più adeguata ai suoi consumi e solo in caso di adesione ad un’offerta può essere utilizzata per recuperare i dati relativi alla fornitura.

Nei giorni scorsi segnalazioni relative alla presenza di truffatori erano giunte da Roccadaspide e Monte San Giacomo.

Altri contenuti

Top