Tragedia dei sub a Palinuro, condannato Roberto Navarra

Assolti quattro istruttori

VALLO DELLA LUCANIA. Il Tribunale di Vallo della Lucani ha condannato a Roberto Navarra, titolare del diving di Palinuro ‘Pesciolino Sub’, a 4 anni di reclusione. Per lui anche una provvisionale di circa 175mila euro a titolo di risarcimento, oltre a 10mila euro di ammenda e 9mila per le spese processuali. Assolti invece gli istruttori Marco Sebastiani, Stefano D’Avack e Annalisa Lupini.
Il PM, Vincenzo Palumbo, aveva chiesto una condanna a 6 anni per Navarra, 5 anni Sebastiani, 4 per D’Avack e Lupini. I fatti risalgono al 30 giugno del 2012 quando quattro sub (Douglas Rizzo, Susy Barbara Cavaccini, Andrea Petroni e Telios Panaiotis) morirono nella Grotta degli occhi a Palinuro.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente


Leggi anche
Close