Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Cilento: giunta non rispetta quote rosa, interviene il difensore civico

Il difensore civico ha chiesto al sindaco di rimodulare la sua giunta

CANNALONGA. La giunta comunale non rispetta il principio delle pari opportunità, interviene il difensore civico della Campania. Accade a Cannalonga dove i Consiglieri Francesco Maria Torrusio e Vincenzo Laurito, sin dall’insediamento della nuova amministrazione, avevano più volte sollecitato il neo eletto Sindaco, Carmine Laurito, “al rispetto delle rappresentanze di genere nella nomina dei componenti della giunta comunale, rilevando la violazione della legge 215/2012 nei decreti di nomina, con i quali il Sindaco, aveva di fatto, individuato solo assessori di sesso maschile”.
Nonostante i solleciti, però, l’esecutivo non era stato modificato. Di qui il ricorso dei consiglieri di minoranza al Difensore Civico della Regione Campania che con nota del 23 settembre 2016 “invitava” il Sindaco del Comune di Cannalonga alla rimodulazione della propria Giunta, nel rispetto di pari opportunità tra uomini e donne, garantendo la presenza di entrambi i sessi, con espressa avvertenza di nomina di Commissaria ad acta in caso di inottemperanza nei di legge.
“Si spera che, finalmente, venga posta fine ad una vera e propria ingiustizia sociale nei confronti delle pari opportunità tra cittadini e che quello delle “quote rosa” non continui ad essere un limite degli organi politico-amministrativi”, dichiarano i consiglieri Torrusio e Laurito.

Correlati

Top