Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Meteo: in arrivo anticiclone delle Azzorre. Torna il caldo

Previsto un periodo di instabilità con temperature in aumento durante il giorno, fresco la sera.

“Nei prossimi giorni il vortice in quota che staziona in prossimità della Sicilia perderà importanza grazie ad una energica spinta dell’alta pressione delle Azzorre verso levante. Il robusto anticiclone si impossesserà dell’intero stivale a partire da mercoledì garantendo condizioni di diffusa stabilità almeno fino a venerdì 30 settembre. Le temperature subiranno un sensibile aumento, relativamente ai valori massimi. Fresco, invece, durante le ore notturne nelle valli incassate a causa dell’inversione termica”. Questa la situazione per le prossime ore, secondo gli esperti di MeteoCilento.it
Previsione
Da lunedì 26 a mercoledì 28: Cielo poco nuvoloso con locali addensamenti nel corso della giornata, più probabili lungo la dorsale appenninica. Temperature stazionarie su valori normali per il periodo. Venti deboli da nord-est con locali rinforzi. Mare poco mosso.
259164
Tendenza per giovedì 29 e venerdì 30: Condizioni di stabilità diffusa con cielo sereno o poco nuvoloso ovunque; dense foschie e banchi di nebbia potrebbero formarsi nottetempo nelle vallate e pianure interne. Temperature in aumento nei valori massimi, stazionarie o in lieve diminuzione le minime della notte con conseguente accentuazione dell’escursione termica giornaliera. Venti deboli di direzione variabile, mare quasi calmo o poco mosso.
259165
*Le informazioni meteorologiche che verranno pubblicate su meteocilento.it ora sono certificate; martedì 20 settembre 2016 l’amministratore e previsore di meteocilento.it Giuseppe Stabile ha superato l’esame di certificazione professionale di tecnico meteorologo. Si tratta di un un riconoscimento ufficiale (unico in Italia) da parte della comunità scientifica con la partecipazione dell’Aeronautica Militare e dell’Istituto di Biometeorologia del CNR di Bologna. Si vuole, finalmente, regolamentare questa professione mettendo ordine, nel tentativo di arginare tutti quei siti che sparano fantomatiche previsioni con l’intento di attirare il lettore per ricevere click al proprio sito. Finora in Italia sono solo 13 le persone legalmente riconosciute: 7 meteorologi e 6 tecnici meteorologi.
Top