Il gruppo Vota col Cuore – Alleanza civica per Capaccio Paestum annuncia sostegno al sindaco Voza - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Il gruppo Vota col Cuore – Alleanza civica per Capaccio Paestum annuncia sostegno al sindaco Voza

capaccio_municipio

Non solo critiche all’amministrazione Voza. Il consigliere comunale Giuseppe Tommasini Arenella plaude all’operato fatto dall’amministrazione comunale.

Il gruppo Vota col Cuore – Alleanza civica per Capaccio Paestum annuncia sostegno al sindaco Voza

Non solo critiche all’amministrazione Voza. Il consigliere comunale Giuseppe Tommasini Arenella plaude all’operato fatto dall’amministrazione comunale e conferma il sostegno al sindaco del suo gruppo politico.

“L’azione amministrativa e quella politica si giudicano dai risultati ottenuti e dai valori espressi”. Questa l’idea di Giuseppe Tommasini Arenella, eletto nella lista “Vota col Cuore – Alleanza civica per Capaccio Paestum”, che spazza via le polemiche plaudendo all’operato dell’amministrazione comunale e del proprio gruppo di appartenenza. “Gli eletti nella lista Vota col Cuore – Alleanza civica per Capaccio Paestum – spiega Tommasini Arenella – hanno sempre lavorato e lavorano nell’esclusivo interesse di cittadini e territorio nei diversi delicati ruoli che sono stati chiamati a ricoprire nell’Amministrazione del Sindaco Italo Voza”.

“Si è lavorato a testa bassa per uscire da quel guado che oggi in troppi preferiscono dimenticare – aggiunge – si è ricominciato a pianificare e programmare per progettare il futuro della nostra Capaccio Paestum. Vi è ancora tanto lavoro da fare, ma da molti è stato profuso un impegno sincero e profondo, con risultati tangibili che non si ricordano per i decenni precedenti”.

Per il consigliere comunale, quindi, “nonostante la congiuntura economica e la grave crisi ancora in atto, l’Amministrazione Voza ha raggiunto molteplici traguardi, alcuni dei quali forse addirittura insperati”.

Tra questi Tommasini Arenella ricorda “le decine di milioni di euro di opere pubbliche realizzate ed in corso di realizzazione sul territorio: ammodernamento del depuratore ed estensione della rete fognaria; metanizzazione; piscina comunale; recupero ex macello; recupero via Nettuno e Piazzetta Paleocristiana, messa in sicurezza di via Cafasso. Inoltre, non si può tacere del nuovo corso di attenzioni e risorse dedicato agli edifici scolastici e ai servizi a domanda individuale: migliorati nonostante oltre 200.000,00 € di risparmi all’anno. Ancora, è un dato di fatto certificato che la Raccolta Differenziata sfiora il 70% (era al 52% nel 2012) a soli due anni dall’introduzione di un nuovo sistema, con costi in calo nel 2015 per la prima volta in assoluto, mentre in tutta Italia i balzelli collegati ai rifiuti continuano ad aumentare ogni anno. Infine, non dimentichiamo tutti gli abitanti delle zone più volte colpite dagli straripamenti del fiume Sele: per la prima volta dopo vent’anni, in pochi mesi dall’istituzione di un apposito assessorato(!), si è scesi nel fiume ad effettuare opere di pulizia e manutenzione fluviale che si spera mitighino in rischio di altri simili eventi”.

Il consigliere comunale conclude ricordando che “mentre in giro e agli angoli dei marciapiedi si continua a discutere di problemi collaterali o di singoli, noi non dimentichiamo i risultati raggiunti per la collettività e rimaniamo convinti che ogni amministratore, politico e cittadino impegnato abbia l’obbligo di rendere sempre conto delle proprie decisioni, che dovrebbero essere assunte solo sulla base di precisi ed individuabili principi e sempre in difesa di interessi comuni e diffusi e non di interessi particolari”. “Inoltre – dice infine – siamo certi che il Sindaco Italo Voza, uomo appassionato, onesto ed incline al dialogo e al confronto, stia guidando questa complessa fase di rinascita del paese nel solo interesse dei cittadini di Capaccio Paestum. Pertanto, si ribadisce con fermezza l’appoggio al Sindaco Voza e all’Amministrazione di cui siamo e continueremo fieramente ad essere parte attiva fino alla naturale conclusione del mandato elettorale”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
gelbison_tifosi
Gelbison: ecco il nuovo organigramma della società

studenti
Manca l’acqua: niente ritorno a scuola per gli studenti

vallo_municipio
Vallo della Lucania: ok alla riqualificazione di piazza Cattedrale

Chiudi