Comune progetta la metanizzazione, M5S polemizza: idea anacronistica - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Comune progetta la metanizzazione, M5S polemizza: idea anacronistica

metano

Il metano un’opportunità per il territorio? Secondo il Movimento 5 Stelle no: “E’ un’idea anacronistica, andava bene negli anni ’60”.

Comune progetta la metanizzazione, M5S polemizza: idea anacronistica

Il metano un’opportunità per il territorio? Secondo il Movimento 5 Stelle no: “E’ un’idea anacronistica, andava bene negli anni ’60”.

Il comune di Roccadaspide nel novembre scorso ha pubblicato il bando per la progettazione, costruzione e gestione dell’impianto di distribuzione del gas metano. L’intervento avrà un costo di circa quindici milioni di euro. Sul caso non sono mancate polemiche. Ad alzare i toni il Movimento 5 Stelle che tramite la propria pagina Facebook contesta l’intervento.

“Già con la maggioranza di Capuano – affermano gli attivisti – il Consiglio Comunale si espresse a favore della Metanizzazione a Roccadaspide. Allora ci furono tre differenti linee sul modo di realizzarla: Capuano, De Rosa (in maggioranza) ed Auricchio (minoranza). Oggi come allora i Consiglieri confermano: cambiano le modalità con cui si immagina l’opera, ma tutti concordano sulla sua opportunità”. Per i 5 stelle, invece, l’intervento è tutt’altro che positivo per il territorio, al contrario “la metanizzazione è anacronistica, andava bene negli anni ’60”. Oggi, secondo gli attivisti, “Avventurarsi a spese folli, privi di un’idea energetica complessiva è in linea con una visione distorta e fallimentare di sviluppo”.

“Continueremo a perdere le opportunità per creare posti di lavoro e benessere in paesi come il nostro; insomma – concludono – mentre il mondo va in una direzione, i nostri amministratori ci portano altrove”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
laureata
Cilento, borse di studio agli alunni meritevoli: domenica le premiazioni

capaccio_municipio
Capaccio, De Caro chiede il commissariamento del comune

legumi
Il 2016 sarà l’anno dei legumi: Cilento e Diano vantano diverse eccellenze

Chiudi