Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Il centro servizi di Capaccio Scalo acquisito al patrimonio comunale

Il centro servizi di Capaccio Scalo acquisito al patrimonio comunale

Con la firma dell’accordo presso l’agenzia del demanio, il comune di Capaccio acquisisce gratuitamente diversi beni al patrimonio comunale alcuni dei quali costituiscono il centro servizi di Capaccio Scalo.

Con la firma dell’accordo presso l’agenzia del demanio, il comune di Capaccio acquisisce gratuitamente diversi beni al patrimonio comunale. Alcuni di questi costituiscono il centro servizi di Capaccio Scalo.

Dopo oltre 30 anni, l’Amministrazione comunale di Capaccio acquisisce dei beni demaniali al proprio patrimonio, alcuni dei quali costituiscono il centro servizi di Capaccio Scalo. Il sindaco Italo Voza, infatti, ha firmato a Napoli l’accordo per l’acquisizione a titolo non oneroso di beni appartenenti al Demanio dello Stato.

Tra questi gli edifici delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria, la sede comunale di Capaccio Scalo, l’edificio che ospita il presidio Psaut, gli edifici della parrocchia di San Vito, lo stadio Mario Vecchio, diverse aree nella pineta in località Laura e tratti di arenile.

Tutti questi beni entrano a far parte in maniera definitiva del patrimonio della Città di Capaccio e senza alcun esborso da parte dell’Ente. Nei mesi scorsi era stato il consiglio comunale ad approvare l’acquisizione dei beni.

Correlati

Popolari

Top