Al via "Sapri anni '60": arrivano Sal Da Vinci, Pupo, Leali, Ranieri e tanti altri - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Al via “Sapri anni ’60”: arrivano Sal Da Vinci, Pupo, Leali, Ranieri e tanti altri

sapri_panorama

La Città di Sapri indossa l’abito delle grandi occasioni per rivivere i mitici anni della canzone italiana.

Al via “Sapri anni ’60”: arrivano Sal Da Vinci, Pupo, Leali, Ranieri e tanti altri

La Città di Sapri indossa l’abito delle grandi occasioni per rivivere i mitici anni della canzone italiana.

Grande musica e fascino mediterraneo alla manifestazione “Sapri Anni Sessanta”, la kermesse giunta alla settima edizione avrà luogo nei giorni da oggi al 25 agosto.
Sul palcoscenico allestito sul lungomare Italia – nell’area antistante lo storico chalet Crivella – si esibiranno, tra gli altri Sal Da Vinci, Gianluca Capozzi, Pupo, Mario Trevi, Fausto Leali, Tony Tammaro e “I ditelo voi” e gran finale il 25 agosto con Massimo Ranieri.
“Abbiamo fatto uno sforzo importante -ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Del Medico – per sostenere l’iniziativa dell’associazione Sapri Anni Sassanta, convinti della qualità dell’evento e del suo ritorno in termini di promozione ed economici per la nostra Città”.

“Un percorso definito dal protocollo d’intesa sottoscritto due anni fa e che siamo pronti a rinnovare – sostiene l’assessore Giulio Cammarosano – per i prossimi tre anni, per dare continuità ad una iniziativa che riesce ad aggregare tante energie e persone che condividono l’amore per Sapri.
Un grazie convito a tutte le persone dell’associazione, ai componenti del Comitato ed al suo Presidente Vito Sofo, che con il loro impegno e la loro disponibilità rendono possibile la realizzazione di questa iniziativa, dimostrando anche grande capacità organizzativa e di gestione”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
roccagloriosa
“La Rocca delle Arti”, il paese diventa una galleria d’arte

affittasi
Case fantasma, la truffa arriva anche ad Agropoli

lido_azzurro-700
Disastro Lido Azzurro, addio spiaggia

Chiudi