Al via "Sapri anni '60": arrivano Sal Da Vinci, Pupo, Leali, Ranieri e tanti altri - Info Cilento
Concessionaria Autosala
Casa San Pio
Attualità

Al via “Sapri anni ’60”: arrivano Sal Da Vinci, Pupo, Leali, Ranieri e tanti altri

sapri_panorama

La Città di Sapri indossa l’abito delle grandi occasioni per rivivere i mitici anni della canzone italiana.

Al via “Sapri anni ’60”: arrivano Sal Da Vinci, Pupo, Leali, Ranieri e tanti altri

La Città di Sapri indossa l’abito delle grandi occasioni per rivivere i mitici anni della canzone italiana.

Grande musica e fascino mediterraneo alla manifestazione “Sapri Anni Sessanta”, la kermesse giunta alla settima edizione avrà luogo nei giorni da oggi al 25 agosto.
Sul palcoscenico allestito sul lungomare Italia – nell’area antistante lo storico chalet Crivella – si esibiranno, tra gli altri Sal Da Vinci, Gianluca Capozzi, Pupo, Mario Trevi, Fausto Leali, Tony Tammaro e “I ditelo voi” e gran finale il 25 agosto con Massimo Ranieri.
“Abbiamo fatto uno sforzo importante -ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Del Medico – per sostenere l’iniziativa dell’associazione Sapri Anni Sassanta, convinti della qualità dell’evento e del suo ritorno in termini di promozione ed economici per la nostra Città”.

“Un percorso definito dal protocollo d’intesa sottoscritto due anni fa e che siamo pronti a rinnovare – sostiene l’assessore Giulio Cammarosano – per i prossimi tre anni, per dare continuità ad una iniziativa che riesce ad aggregare tante energie e persone che condividono l’amore per Sapri.
Un grazie convito a tutte le persone dell’associazione, ai componenti del Comitato ed al suo Presidente Vito Sofo, che con il loro impegno e la loro disponibilità rendono possibile la realizzazione di questa iniziativa, dimostrando anche grande capacità organizzativa e di gestione”.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, In Primo Piano
roccagloriosa
“La Rocca delle Arti”, il paese diventa una galleria d’arte

affittasi
Case fantasma, la truffa arriva anche ad Agropoli

lido_azzurro-700
Disastro Lido Azzurro, addio spiaggia

Chiudi