Vegliò la compagna rimasta uccisa, premio per il "cane eroe" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Vegliò la compagna rimasta uccisa, premio per il “cane eroe”

image

Angelo, un cane meticcio di 4/5 anni, è il vincitore del Premio Internazionale Fedeltà del Cane di Camogli.

Vegliò la compagna rimasta uccisa, premio per il “cane eroe”

Ca

Gli è stato assegnato oggi, si legge nella motivazione, «perchè ha vegliato la compagna uccisa da un’auto, non permettendo ad alcuno di avvicinarsi a quel corpicino senza vita e ha cercato in questo modo di proteggerla, forte di un legame che va oltre la morte». L’episodio accadde a Vallo della Lucania.

Il cane ha alle spalle un passato di abbandono, di amore negato, un vissuto costellato di sofferenza e di privazioni. Nel suo triste percorso di cane randagio aveva, però, incontrato una dolce creatura, «Dasy», una cagnolina minuta come una cucciola e lui, meticcio, pur con prevalenti tratti di pastore tedesco, se ne era subito innamorato. Angelo e Dasy si erano scelti e, inseparabili, vivevano lungo le vie di Vallo della Lucania. Un giorno la cagna fu investita e uccisa da un’auto e Angelo rimase con lei fino a quando dei volontari animalisti riuscirono a convincerlo a lasciarla e a farsi accudire. Oggi il cane vincitore vive con Annalisa Maschi di Aosta.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
paestum_notte
Nino D’Angelo e Sal Da Vinci, doppietta partenopea a Paestum

treno
La richiesta della Cisl: più treni per il Cilento

maltempo_ombrello
La protezione civile lancia l’allerta meteo

Chiudi