Messa in sicurezza di edifici e territorio: Roscigno programma interventi

Programmati interventi di adeguamento sismico della Casa Comunale e di messa in sicurezza del centro abitato

ROSCIGNO. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pino Palmieri, programma delle opere da attuare sul territorio comunale. L’Ente punta ad accedere alle risorse messe a disposizione degli enti sovracomunali.

Un primo progetto è relativo alla Casa Comunale e verrebbe finanziato con i fondi concessi ai comuni per interventi di miglioramento o adeguamento sismico, ma anche di demolizione e ricostruzione di edifici e infrastrutture di interesse strategico.

In particolare Roscigno vorrebbe garantire opere di adeguamento sismico del municipio che avranno un costo di quasi 700mila euro.

Il secondo progetto, invece, è ancora più ambizioso e prevede una spesa complessiva di oltre 3 milioni di euro.

Esso è relativo alla “Messa in Sicurezza del Centro Abitato e Sistemazione Idrogeologica del Territorio Comunale”. L’obiettivo è ottenere le risorse assegnate dal Governo per completare l’iter progettuale.

I lavori assicurerebbero il consolidamento del centro abitato, la sistemazione idrogeologica a valle, il consolidamento dell’area dell’edificio scolastico ed opere di sistemazione idrogeologica a Roscigno Vecchia.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente