A Capaccio Paestum un servizio di accompagnamento alla genitorialità

Comune punta ad attivare un servizio per assistere e affiancare le famiglie e in particolare le mamme

CAPACCIO PAESTUM. Nasce nella città dei templi un servizio di accompagnamento alla genitorialità. L’obiettivo è quello di garantire risposte concrete ai bisogni sociali ed assistenziali delle famiglie.

Sebbene il soggetto più comune impegnato nella genitorialità sia il genitore biologico del bambino o un tutore, anche le istituzioni e la società in generale assumono un ruolo fondamentale al fine di garantire un supporto concreto alle famiglie attraverso l’attivazione di servizi urgenti“, evidenziano da palazzo di città.

In tal senso l’amministrazione Alfieri ha voluto attivare un servizio di accompagnamento, dedicato in particolare alle mamme. L’iniziativa offrirà informazione e supporto di tipo ostetrico – ginecologico, ma anche assistenza a livello pratico ed emotivo; dando informazioni sui cambiamenti che il nuovo ruolo genitoriale comporta a livello di identità personale e delle dinamiche di coppia.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.