Parco di via Carmine Rossi ad Agropoli, un progetto per renderlo fruibile

Si punta a risorse Mibact per 50mila euro

AGROPOLI. Un progetto per recuperare il parco di via Carmine Rossi. Un’area da sottrarre al degrado come i residenti hanno più volte richiesto. La piccola area giochi sita a tra il centro cittadino e il centro storico, venne aperta per dare spazi adeguati ai bambini della zona ma ben presto è stata lasciata all’incuria e all’azione dei vandali, tanto che oggi è stato necessario chiuderla.

Comune e associazione insieme per il Parco di via Carmine Rossi

Ora il Comune è pronto a fare la sua parte in collaborazione con una associazione locale. L’occasione è offerta dal Bando del Mibact “Creative Living Lab” finalizzato alla costruzione di spazi di prossimità.

Il Comune patrocinerà il progetto “Leggere in periferia” promosso dall’associazione Attivamente Aps con l’obiettivo di rendere finalmente fruibile il parco di via Carmine Rossi, “restituendo ai bambini e alle loro famgilie un senso di sollievo e di serenità in un luogo di salute pubblica”, spiegano da palazzo di città.

Se finanziato il progetto otterrà circa 50mila euro che consentiranno di realizzare varie iniziative incentrate sul parco. Così si restituirebbe dignità ad un luogo da troppo tempo nel degrado. Qui non sono mai stati effettuati interventi nonostante i numerosi appelli dei residenti e non solo.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!