Pollica, un progetto per promuovere il “Vivere Mediterraneo”

Partnership con un'associazione di Bologna

POLLICA. Il comune, retto dal sindaco Stefano Pisani, ha deciso di partecipare al bando “Educare in Comune” promosso dal Dipartimento per la Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri con l’obiettivo di contrastare la povertà educativa dei minori.

L’Ente ha deciso di aderire all’area C d’intervento “Cultura,arte e ambiente” con il suo progetto “Vivere mediterraneo, per coltivare il futuro”, avvalendosi di una prestigiosa collaborazione. Infatti il comune ha stretto un accordo con la Future Food Institute di Bologna.

In questo schema l’obiettivo è quello di valorizzare anche le tante risorse culturali di cui il territorio dispone, facendo avvicinare i più giovani alla fruizione della bellezza: verranno realizzati percorsi tematici suggestivi, incentrati anche sul tema della Dieta Mediterranea, che proprio a Pollica pone le sue basi.

CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Sostieni l'informazione indipendente