A Piaggine, inaugurata la Casa rifugio per donne vittime di maltrattamenti

La Casa Rifugio "Crisalide" rappresenta un'opportunità e un aiuto concreto per tutte le donne vittime di maltrattamento

A Piaggine oggi, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ha inaugurato “Crisalide”, la Casa Rifugio per Donne Vittime di Maltrattamenti.
“Una piccola cerimonia per un progetto di grande valore, non solo simbolico. Grazie a Carmen Landi, Pina Ventre e Gabriella Petruzziello per il coraggio e la sensibilità” dichiara il sindaco Guglielmo Vairo.

In seguito ad un accordo tra un privato, che ha messo a disposizione un immobile dotato di tutti i requisiti richiesti, e tre cooperative sociali che si occupano di servizi alla persona, la struttura è pronta ad accogliere donne che hanno subìto o subiscono maltrattamenti, insieme, eventualmente, ai propri figli.

blank

Le tre cooperative che si occuperanno della gestione sono: “Insieme a piazza San Giovanni”, “Sorriso” e “Raggio di sole”.

La Casa Rifugio rappresenta un’opportunità e un aiuto concreto per tutte le donne ingabbiate in un inferno quotidiano di violenza e maltrattamenti, dal quale non riescono ad uscire e per le quali, soprattutto in questo periodo di emergenza da coronavirus, le misure di restrizione anticontagio, adottate dal Governo, hanno significato un aggravamento del problema, trovandosi costrette ad affrontare il proprio carnefice nelle mura domestiche.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it