Albanella avrà un istituto superiore per i servizi socio-sanitari

Sarà una sede distaccata di Polla

Nuovi indirizzi scolastici per gli studenti ed opportunità di studio ad Albanella. Ad annunciarlo il segretario cittadino del Psi Ilaria Borgatti. La cittadina della piana del Sele avrà una sede distaccata dell’istituto per i servizi socio-sanitari di Polla.

È con soddisfazione che possiamo comunicare che l’amministrazione comunale di Albanella nella figura del sindaco Enzo Bagini e il Consigliere delegato all’istruzione Antonella Maraio ha iniziato l’iter per una nuova sede distaccata dell’Istituto Professionale per i Servizi socio-sanitari. L’istituto superiore sarà aperto nella struttura dell’ex istituto Alberghiero di Albanella e avrà indirizzo Ottico e Socio-Sanitario così da offrire una più ampia scelta di corsi di studio sul tutto il territorio. Albanella deve crescere e dare opportunità soprattutto alle nuove generazioni”, spiega il segretario del Psi.

Soddisfatto il sindaco di Albanella, Enzo Bagini. “E’ un progetto, al quale insieme con Antonella Maraio e con il consigliere provinciale Guzzo, ci stiamo lavorando dall’estate scorsa – spiega – E’ un modo per ridare all’Istituto alberghiero la sua funzione scolastica, visto anche che il contratto di comodato con la Provincia prevede tra le finalità anche questa. Il progetto nasce, dunque, da una volontà di rivitalizzare quella struttura. Si è scelto un corso professionalizzante non particolarmente diffuso in Campania e, nella provincia di Salerno in modo particolare. Crediamo che, con questa sede distaccata, ottenuto il nullaosta dalla Regione, si può essere attrattivi anche per una parte del territorio della provincia di Salerno”.

“Al tempo stesso ci rendiamo conto ovviamente che le condizioni della struttura non sono tali da consentire un’immediata apertura, il tutto andrà in porto per il prossimo anno scolastico 2021-22. Nel frattempo stiamo cercando di avere dalla Provincia qualche finanziamento almeno per quanto riguarda la sistemazione del pianoterra, il cortile all’esterno. Abbiamo chiesto contributi per sistemare definitivamente la frana, che non interessa la struttura, in quanto tale ma che è, immediatamente a valle della stessa. Abbiamo presentato un progetto preliminare qualche tempo fa, candidato ad un bando del Ministero degli Interni, che assegnerebbe al nostro Comune un contributo di circa 2,5 milioni di euro”, conclude il primo cittadino.

“Siamo lieti di aver dato inizio a questo percorso di sinergia scolastica, che ci auguriamo a breve vedrà l’istituzione nel Comune di Albanella di una sede distaccata dell’Istituto Professionale per i servizi Socio-Sanitari – dice l’assessore alla scuola del Comune di Polla -Federica Mignoli – Con l’apertura del nuovo Istituto scolastico, unico nel suo genere, si potrà coinvolgere un ampio bacino di utenza che abbraccia i due territori e in questo modo fornire un’adeguata risposta sociale ,formativa e professionale per gli studenti che abitano in queste località .

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!