Covid: cala numeri dei nuovi positivi in Cilento, Diano e Alburni

Tra Omignano e Salento si attende l'esito di uno screening di massa

Netto calo di nuovi contagi da covid nel comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e diverse guarigioni nelle ultime 24 ore. Le nuove positività si concentrano nel Cilento. Un nuovo contagio a Castellabate. Si tratta di una persona già in isolamento e asintomatica. Nel paese di Benvenuti al Sud il numero degli attualmente contagiati resta stabile a 15 alla luce di una guarigione.
Anche a Capaccio Pestum c’è un nuovo positivo ma sono due i guariti; pertanto le persone affette da covid oggi scendono a 37.

blank

Un nuovo contagio anche ad Agropoli (un contatto di persone già positive) e Pollica; due nella vicina Montecorice: si tratta di marito e moglie che però, benché residenti nel centro cilentano, dal 28 ottobre si trovano in un’altra provincia della Campania ed è qui che avrebbero contatto il virus.

Sono tre i positivi a Lustra e sono legati al parroco di Omignano e Salento don Luigi. I soggetti si erano sottoposti a tampone privatamente per aver avuto contatti con il sacerdote e si erano auto-isolati. Tra Omignano e Salento ieri è stato eseguito uno screening proprio per verificare la presenza di altri positivi legati al prete. Già oggi si potrebbero avere i primi risultati.

Quattro contagi a Vallo della Lucania mentre resta incerta la situazione di Novi Velia dove il sindaco Adriano De Vita ha disposto la zona rossa per l’alto numero di positivi. Attualmente, però, non è stato ufficializzato il numero dei contagiati.

Buone notizie, infine, da Altavilla Silentina con 7 guariti in due giorni. Torna covid free Sacco.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it