Vallo, senatore Castiello denuncia: camera mortuaria in condizioni pietose

"L’accesso alla camera mortuaria dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania,, è quanto di più indecoroso ci possa essere"

“L’accesso alla camera mortuaria dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, che non è certo una passeggiata di piacere, è quanto di più indecoroso ci possa essere ed accresce l’afflizione”. A dirlo il senatore Francesco Castiello. “Anche gli interni non brillano per decoro, attesa in particolare la ristrettezza degli spazi – osserva il parlamentare – Eppure, a quanto risulta, la copertura finanziaria non manca”.

blank

“Se, come ha assicurato De Luca qualche giorno fa a Vallo della Lucania in presenza di un manipolo di sindaci del Cilento, l’ospedale di Vallo è lì lì per divenire un’eccellenza nazionale – aggiunge – perché non si comincia dal restauro della piscina del centro di riabilitazione motoria, degenerata in pattumiera, e dalla camera mortuaria e dal suo accesso calati al di sotto dei limiti della decenza?”

Non è la prima volta che giungono segnalazioni circa lo stato in cui versa la sala mortuaria del “San Luca”. Già in passato diversi cittadini ne hanno segnalato lo stato.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it