Montella PrismArredo
CilentoPolitica

Agropoli, Ignazio Ardizio coordinatore di Cambiamo con Toti

"Nuova avventura con un gruppo affiatato e rappresentato da persone professionalmente preparate e con propositi di alto spessore politico"

Il partito fondato dal Governatore ligure Giovanni Toti, Cambiamo con Toti, approda anche ad Agropoli. A guidare il nuovo organismo politico l’avvocato Ignazio Ardizio. Quest’ultimo proviene dalla Lega ma il suo percorso, fa sapere, “non ha dato i frutti sperati a causa di una  inconsistente struttura partitica a livello provinciale e regionale”. Ora una nuova avventura con “un gruppo affiatato e rappresentato da persone professionalmente preparate e con propositi di alto spessore politico, come il coordinatore provinciale Luigi Cerruti e la figura verticistica di partito Margo Abate, spiega Ardizio.

L’avvocato agropolese coordinerà il partito  anche in tutto il territorio dell’alto Cilento e della fascia costiera coadiuvato nell’incarico dall’avvocato Patrizia Ferrara.

“Ormai il partito è proiettato verso una capillarizzazione su tutto il territorio salernitano, a breve infatti si attende la nomina del coordinatore nella città dei Templi, Capaccio Paestum, che rappresenterà un ulteriore importante pedina nel programma politico che l’ottimo Luigi Cerruti sta ultimando prima della sfida elettorale delle regionali campane”, spiega Ardizio.

“Il partito di Toti è, nel panorama nazionale, in controtendenza rispetto alle altre compagini politiche in quanto è l’unico ad attrarre verso di sé coloro che prima militavano nella Lega. Il motivo di ciò è da riscontrare in un effettivo potere che viene riconosciuto alla base del partito, diversamente dall’alleato politico che vede nel potere esclusivamente verticistico il suo punto di forza”, conclude il coordinatore agropolese

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it