Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Laureana Cilento: per il prossimo triennio opere per 32 milioni

Ecco gli interventi in programma

LAUREANA CILENTO. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Angelo Serra, programma opere per quasi 32 milioni di euro, da realizzare nel prossimo triennio. L’esecutivo, infatti, ha approvato il piano triennale delle opere pubbliche che prevede una spesa per il primo anno di oltre 3,7 milioni, 16,7 per il secondo e 11,2 per il terzo. Ovviamente le opere che l’Ente punta a realizzare sono vincolate al reperimento delle risorse che potranno giungere attraverso finanziamenti di enti sovracomunali o altri fondi che il Comune riuscirà a reperire.

Le opere previste per il primo anno

Tra i progetti che l’amministrazione Serra vorrebbe realizzare ve ne sono diversi inerenti opere pubbliche o servizi che potrebbero migliorare lo stile di vita dei residenti. Tra gli interventi previsti per il primo anno la messa in sicurezza del Fiume Testene in località Archi e San Paolo, l’Efficientamento energetico realizzabile grazie a risorse regionali, opere a difesa del suolo per tre milioni di euro che garantirebbero il risanamento del dissesto idrogeologico del centro abitato di Laureana Cilento; interventi in tal senso sono previsti anche per Matonti, San Michele, Vallone San Cono.

Le previsioni per il 2021 e 2022

Il secondo anno è quello in cui sono previsti i maggiori interventi: si va da opere per la sistemazione della viabilità a lavori a difesa degli ecosistemi forestali. E ancora la banda ultralarda (500mila euro), il gas metano (1,5 milioni), il collettore fognario San Cono (1,2 milioni), la sistemazione dei Valloni, dell’Acquedotto San Paolo Canale Marittima, l’efficientamento delle strutture pubbliche, la sistemazione del Cimitero, la rete idrica, il recupero del convento di San Michele, la redazione del Puc.

Per il terzo anno, infine, l’arredo del centro storico e il recupero dei sentieri.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it