Attualità

Teggiano: giovedì l’evento conclusivo del progetto “Benessere Giovani”

Appuntamento finale a Teggiano del progetto “Benessere Giovani – Tanagro Opportunità Giovane” in programma giovedì 31 ottobre prossimo, ore 16,30, nella splendida cornice del complesso della SS. Pietà. Il progetto, promosso dalla Regione Campania e finanziato con i fondi POR Campania FSE 2014-2020, ha visto protagonisti giovani dei territori del Tanagro e del Vallo di Diano Ad attuare la proposta progettuale sono stati i comuni di Auletta e Teggiano mediante diverse fasi rivolte ai giovani, di età compresa tra i 16 ed i 35 anni, rientranti nella cosiddetta categoria dei Neet (disoccupati o inoccupati, non iscritti a percorsi di studi o formazione) o agli studenti.

L’iniziativa ha avuto lo scopo di sensibilizzare ed accompagnare i giovani alla cultura d’impresa, alla loro autonomia e all’acquisizione di esperienze e competenze utili a favorire la loro crescita personale, la cittadinanza attiva e la conoscenza dei territori, dando spazio alle loro propensioni artistiche e creative. “Quali quartieri generali – dichiarano Pietro Pessolano e Michele Di Candia, sindaci di Auletta e Teggiano –  delle fasi progettuali sono stati scelti due spazi pubblici (ad Auletta “La Casa elle Parole” e a Teggiano il “Complesso della SS. Pietà”) trasformati sia in luoghi di aggregazione sia quali siti in cui acquisire saperi e competenze al fine della occupabilità e permanenza dei giovani sui territori del Tanagro e del Vallo di Diano”.

PARTNER  – Nella fase attuativa sono stati realizzati specifici laboratori con il coinvolgimento dei seguenti partner: Consid, Associazione Avalon, Demo Active di De Paola Massimiliano, Fondazione Mida, Associazione “Lo stare Insieme” e QS & Partners snc di V. Quagliano & C.

LABORATORI – Sono stati diversi i laboratori specifici di cui hanno usufruito i partecipanti. Si è trattato di laboratori di sostegno e accompagnamento alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo, di laboratori educativi e culturali, di laboratori di sviluppo e sostenibilità ambientale e di laboratori esperienziali.

TIROCINI  – Diversi giovani hanno avuto, inoltre, la possibilità di effettuare stages presso aziende del territorio acquisendo utili esperienze lavorative vivendo importanti esperienze formative e apprendendo  nozioni e competenze utili per l’accesso al mondo del lavoro. Le aziende che hanno aperto le loro porte sono state: DFL srl, Mida, ADRA, Magic Hotel, La Congiura dei Baroni, Imballi Diano e Diangas.

EVENTO 31 OTTOBRE –  All’appuntamento conclusivo prenderanno parte i giovani partecipanti con alcune testimonianze dirette delle loro esperienze e rappresentanti istituzionali tra i quali Giuseppe Pagliarulo (dirigente Regione Campania), Letizia Cammarota (QS & Partner), Peppino Cirigliano (presidente Consid). Le conclusioni saranno affidate a Corrado Matera (assessore Regione Campania).

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it