Gold Metal Fusion
CilentoCronacaIn Primo Piano

Turista disperso nel Golfo di Policastro, le ricerche proseguono

Le ricerche proseguono anche oggi

Sono riprese questa mattina all’alba le ricerche del turista francese disperso nell’area del Golfo di Policastro. Inizialmente si è ipotizzato fosse caduto lungo il Sentiero della Molara, tra Policastro e Scario. Era stato lui stesso a dare l’allarme dicendo ai carabinieri di essere caduto e di essere impossibilitato a muoversi a causa di possibili fratture ad entrambi gli arti. Non era stato in grado, però, di indicare la sua posizione.

Negli ultimi due giorni le ricerche si sono estese fino a Maratea. Sul posto sono presenti i vigili del fuoco, i carabinieri, gli uomini della protezione civile, i volontari di alcune associazioni locali e gli uomini del Soccorso Alpino e Speoleologico. Questi ultimi, in particolare, hanno passato al setaccio una zona impervia tra il Monte Ceraso e lo specchio d’acqua sottostante.

I tecnici del CNSAS, inoltre, hanno ispezionato, in sinergia con i carabinieri forestali e vvf, sentieri e canaloni che dal monte scendono a valle, utilizzando anche tecniche speleo-alpinistiche per il superamento di salti di roccia e pendii particolarmente scoscesi senza finora alcun riscontro positivo. Le ricerche, che proseguiranno per tutta la giornata, stanno interessando anche il territorio lucano a cura della Prefettura di Potenza.

I soccorritori si stanno avvalendo anche di unità cinofile ed elicotteri. Ieri era stato rinvenuto un orologio e si era ipotizzato potesse appartenere al 29enne turista disperso.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito