Affare Fatto
AlburniAttualità

Il reggimento di Persano alla guida del Combat Service Support Battalion in Libano

Al comando il colonnello Stefano Capriglione

Si è svolta il 22 novembre scorso, nella base “Millevoi” di Shama, alla presenza del Comandante del Settore Ovest UNIFIL, Generale di Brigata Diodato Abagnara, la cerimonia di trasferimento di responsabilità fra il Reggimento Logistico Julia di Merano (BZ) e il Reggimento Logistico Garibaldi di Persano che ha assunto la guida del Combat Service Support – Battalion (CSS BN) del Contingente Italiano in Libano.

Al Colonnello Michele Losavio è subentrato il Colonnello Stefano Capriglione al comando del CSS BN, che avrà il compito di sostenere logisticamente, senza soluzione di continuità, il Contingente italiano che opera nel Settore Ovest del Libano del Sud.

Il Colonnello Stefano Capriglione, originario di Sirignano e residente in Mugnano del Cardinale, assume anche l’incarico di Comandate Logistico di Contingente. La missione UNIFIL delle Nazioni Unite opera in accordo con la risoluzione 1701 ed ha il compito principale di vigilare sugli accordi di pace e sul cessate il fuoco tra Libano ed Isreale

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito