Tolomeo
CilentoCronacaIn Primo Piano
Trending

Castellabate: lacrime e cordoglio per la morte di Osvaldo Giannella

Il 71enne è stato colto da un malore in mare

CASTELLABATE. E’ una comunità sotto choc quella di Castellabate dopo la morte di Osvaldo Giannella. Il 71enne di Castellabate era uscito di casa nella mattinata, intorno le 7.30, per un’immersione superficiale in mare. Di lui nessuna traccia per ore, tanto che i familiari, preoccupati, nel primo pomeriggio avevano fatto scattare l’allarme.

La fascia costiera del comune di Benvenuti al Sud era stata perlustrata per ore da un elicottero dei Vigili del Fuoco e dalle motovedette della Guardia Costiera, ma senza esito almeno fino al tardo pomeriggio quando poco dopo le 18 il cadavere dell’uomo è stato rinvenuto nei pressi dell’isolotto di Punta Licosa. Una terribile notizia che si è diffusa subito nel centro cilentano. Osvaldo Giannella era molto conosciuto: era maresciallo della guardia di finanza in pensione amava il mare e lo sport.

Tanti i commenti di cordoglio: “Amava stare in compagnia, era sempre sorridente – racconta un conoscente – usciva in mare quasi tutti i giorni, nessuno poteva immaginare qualcosa di simile”.

Nelle prossime ore verranno disposte le esequie; la salma è presso l’ospedale civile di Agropoli. Probabile che sia morto per cause naturali; un malore che lo ha colto di sorpresa mentre si trovava in mare.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare