Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Laurino, acqua non potabile: stop all’utilizzo

Arriva l'ordinanza del sindaco

Un’ordinanza del sindaco Romano Gregorio dispone a partire da oggi e fino a nuova comunicazione il divieto di utilizzo dell’acqua per scopi potabili e alimentari in tutto il territorio comunale di Laurino e della frazione Villa Littorio.

L’acqua potrà essere utilizzata esclusivamente per usi domestici e per l’igiene della persona.

Il provvedimento arriva in considerazione degli esami eseguiti dall’Asl Salerno, Dipartimento di Prevenzione – Distretto Sanitario 69 Capaccio – Roccadaspide, i quali hanno permesso di riscontrare la non conformità dell’acqua destinata al consumo umano, per usi potabili ed alimentari, a causa dell’alterazione di alcuni parametri batteriologici nella rete idrica.

Il fenomeno può essere dovuto alle forti piogge che hanno reso l’acqua non potabile per i consumatori.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito