Studio Di Muro
CilentoCronacaIn Primo Piano

Casal Velino, malore sul litorale: anziana salvata da bagnini e vigile del fuoco fuori servizio

Il loro intervento ha evitato il peggio

Momenti di paura domenica mattina presso il Lido Azzurra Mare di Casal Velino Marina. Una signora di circa 70 anni è stata colta da malore ed ha rischiato di annegare.

Tempestivamente sono intervenuti i bagnini della struttura che dopo essere riusciti a riportare a riva la malcapitata hanno subito capito la gravità della situazione: la donna infatti era priva di sensi ed il personale del lido, supportato da un vigile del fuoco di Afragola, Felice Esposito, il quale si trovava come cliente in loco, hanno immediatamente iniziato le pratiche di rianimazione utilizzando anche un defibrillatore dello stabilimento balneare.

L’intervento si è protratto per diversi minuti fino a quando sono intervenuti due medici anche essi frequentatori del lido: si tratta dei dottori Scevola e Di Leo, entrambi in servizio presso l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Dopo venti minuti di soccorsi ininterrotti la paziente ha ripreso conoscenza ed è stata affidata alle cure dell’equipaggio dell’ambulanza rianimativa inviata nel frattempo dalla centrale operativa del 118. La signora ha ripreso conoscenza ed è tutt’ora ricoverata presso l’ospedale di Vallo della Lucania.

Nella mattinata di oggi la proprietaria dello stabilimento balneare ha inoltrato una comunicazione scritta al comando provinciale dei vigili del fuoco di Napoli per elogiare il comportamento del vigile del fuoco Felice Esposito in quanto lo stesso è stato determinante per la buona riuscita dell’intervento.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare