AttualitàCilento

Agropoli: regole severe per i proprietari di cani

Sanzioni fino a 450 euro per i trasgressori

Controlli più ferrei verso i proprietari di cani. In molti casi vengono condotti in strada senza guinzaglio, privi di museruola; imbrattano strade e marciapiedi, senza che il proprietario provveda a ripulire i luoghi; stesso discorso per le spiagge cittadine. Inoltre, nei giorni scorsi si è verificato un episodio che ha visto protagonista un minore alla conduzione di un cane pastore tedesco, che riusciva a trattenere a stento, con il rischio di aggressione ai danni di un altro minore.

Da qui la necessità di potenziare i controlli essendo già in vigore un regolamento il quale prevede che nei luoghi pubblici o aperti al pubblico i cani devono essere tenuti al guinzaglio ad una misura non superiore a 1,50 metri; i conduttori devono avere con sé la museruola (rigida o morbida) da applicare in caso di potenziale pericolo; questi hanno inoltre l’obbligo di affidare il proprio animale solo a persone in grado di gestirlo. Il proprietario del cane, è sempre responsabile del benessere del proprio animale e risponde civilmente e  penalmente dei danni o lesioni che questi arreca a persone, animali o cose. Devono altresì essere censiti come previsto dalle vigenti disposizioni di legge (microchippatura e iscrizione all’Anagrafe canina). E’ vietato portare o lasciar vagare i cani: nei luoghi di cura, laboratori, nei locali dove si esercita la produzione, la manipolazione o la vendita di alimenti e bevande; sulle spiagge, con divieto assoluto di balneazione. I proprietari di cani ed altri animali in genere, o chi li ha in custodia momentaneamente, sono responsabili degli imbrattamenti cagionati dagli animali e quando si trovano su area pubblica o di uso pubblico hanno l’obbligo di essere muniti di apposita paletta e sacchetto o altro idoneo strumento per la raccolta dal suolo degli escrementi prodotti dagli animali.

Le sanzioni previste per i trasgressori vanno da 75.00 euro a 450.00 euro.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

2 commenti

  1. È tutto giusto.
    Ma questa legge da quanto tempo esiste?non mi sembra che è uscita ieri?Un giorno chiamai i vigili urbani perché al porto c’era un boxer senza museruola, libero che mi ha assalita perché ho difeso ul mio piccolo cagnolino al guinzaglio secondo voi sono venuti a verificare?Certo che no non se ne sono fregati proprio.
    Nel 1014 andai a parlare con il vecchio sindaco Alfieri per sapere a che punto si era arrivati per quanto riguardava l’area dedicata ai cani e mi disse che erano in ritardo già di 2 anni e che sarebbe terminata a breve.Mah siamo nel 2018 2anni +4anni=6anni fino ad oggi da quella famosa visita al comune (che per prendere un appuntamento con il sindaco dovevi aspettare minimo ma minimo 1 mese)é cambiato qualcosa?Forse sono io o c’è qualcosa che non va?Cmq ognuno facesse il suo lavoro e se ci saranno più controlli sicuramente tutta la cacca sul marciapiede non la troveremo più.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!