CilentoCronaca

Ceraso: calunnia e falso. Consigliere comunale a giudizio

Processo prenderà il via ad ottobre

CERASO. Dovrà rispondere di calunnia Aniello Di Lorenzo, consigliere comunale di minoranza. I fatti risalgono al 2010 quando furono emesse 23 cambiali, per 23mila euro, in favore di una società di costruzioni con sede a Vallo della Lucania. Di Lorenzo, però, dopo aver ricevuto richiesta di pagamento da parte di un istituto di credito sostenne che i titoli di credito erano falsi e di non essere mai stato debitore della ditta. Quest’ultima, quindi, è finita sotto processo per falso in scrittura privata e falso in cambiale.

Il procedimento giudiziario, invece, ha permesso di dimostrare che l’impresa non era colpevole, grazie anche alle testimonianze di un dipendente che dichiarò di aver assistito alla firma delle cambiali e alle consulenze tecniche. Per i giudici, quindi, era stato effettivamente Aniello Di Lorenzo ad emettere i titoli ed ora dovrà rispondere di calunnia e falsa testimonianza. Il processo prenderà il via ad ottobre.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it