Tolomeo
Attualità

La Banca Monte Pruno dona due defibrillatori al Comune di Potenza

Verranno installati presso due palestre comunali

L’azione della Banca Monte Pruno al fianco della Città di Potenza e dei suoi cittadini prosegue con forte intensità.

Nel pomeriggio di ieri, infatti, presso il Salone dell’Arco, si è tenuta una conferenza all’interno della quale sono stati donati alla Città due defibrillatori che verranno installati presso altrettante palestre comunali, le quali sono quotidianamente frequentate da tanti sportivi potentini.

Presenti ai lavori il Sindaco della Città di Potenza Dario De Luca, l’Assessore ai Servizi Sociali e Politiche abitative ed allo Sport Valeria Errico ed il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese.

L’iniziativa si inserisce in un progetto molto più ampio nato agli inizi del 2017 che ha visto la Banca Monte Pruno impegnata in una strategia operativa di vicinanza verso il miglioramento degli impianti sportivi comunali.

Per l’appunto, si passò dalla sottoscrizione di un protocollo di intesa con il Comune, il Comitato + Sport e diverse associazioni locali per avviare un percorso comune di supporto alle strutture comunali, alla donazione da parte dell’istituto di credito cooperativo di un tabellone elettronico per la Palestra in via Caizzo e di una pedana per il volteggio per la Palestra di Via Roma, fino ad arrivare all’appuntamento di ieri.

I due defibrillatori, infatti, verranno installati presso la Palestra di Via Bramante e presso le Palestre del Complesso Sportivo “Michele Riviello”.

Un sentito ringraziamento è stato formulato alla Banca Monte Pruno da parte dell’Amministrazione Comunale, infatti, il Sindaco Dario De Luca ha così affermato :”Siamo di fronte ad una Banca molto vicina alle persone, una struttura che restituisce costantemente al territorio ciò che guadagna, supporta strutture come la nostra che altrimenti avrebbe difficoltà nello stare vicini ai cittadini, allo sport ed alle associazioni. Vogliamo che i nostri sportivi facciano sport in tutta sicurezza”.

Sulla stessa linea l’Assessore Valeria Errico :”Abbiamo chiesto supporto alla Banca Monte Pruno per questo progetto ed ha subito risposto positivamente. È una realtà sempre disponibile a stare al fianco della società per quel che concerne i progetti sociali e non solo. Siamo felici e soddisfatti di dotare queste altre due palestre di strumentazioni che possono evitare tragedie”.

“Siamo orgogliosi – ha dichiarato il Direttore Generale Michele Albanese – di essere qui e dare il nostro sostegno alla Città di Potenza, grazie anche all’invito di un’amministrazione attenta e sensibile. Per tutti i progetti che guardano alle persone ed al futuro, noi ci siamo. Raccolgo anche l’invito di sostenere i costi per un corso che possa formare gli operatori nell’utilizzo del defibrillatore. È un nostro dovere fare questo e noi non ci tireremo mai indietro”.

Per la Banca presenti anche il Vice-Presidente Antonio Ciniello, il Preposto di Potenza Michele Landolfi, il Responsabile della Segreteria di Direzione Antonio Mastrandrea.

Tags

Ti potrebbero interessare